Il gusto del Cinema

L’Italia è un grande e vario concentrato di location cinematografiche straordinarie: non c’è quasi regione italiana in cui non si siano girati film non solo degni di memoria ma non di rado senz’altro memorabili, spesso legati al paesaggio, alle tradizioni etnografiche, ai linguaggi e, non ultimo, ai cibi tanto vari e gustosi che caratterizzano il nostro paese. Molti di questi film sono entrati nella storia del cinema non solo italiano proprio anche grazie al sentore di Italia che ne promana; ogni italiano (e molti stranieri) nella propria mente collega automaticamente una regione a molti elementi diversi, fra i quali il profumo di un cibo, il sapore particolare di un vino hanno un ruolo importante. Da questa elementare constatazione, e dalla passione e curiosità per la mescolanza e contaminazione di idee, è nato il progetto di un percorso che utilizzi Cinema e Cibo per esplorare alcune – e inevitabilmente solo alcune – delle realtà sociali, culturali, economiche e di costume di ieri e oggi nel nostro Paese, e in particolare quelle legate a uno dei sensi più sviluppati fra gli italiani, quello del gusto e, almeno un tempo, anche del buon gusto in senso generale. Da queste riflessioni nasce questa breve antologia dedicata alle regioni d’Italia, che prova a unire visione e degustazione, occhio e bocca, film e prodotti tipici tutti gustosi nel senso nobile ed elevato del termine. A ogni regione è quindi dedicato un piccolo saggio in cui si presentano un film e un cibo – o una bevanda; otto testi sono più ampi e riguardano otto film e otto alimenti legati alle quattro macroregioni italiane