Nuovi Committenti

Oggi a Torino, nel quartiere Mirafiori Nord ci sono quattro opere d’arte nate intorno ad altrettante funzioni: il Laboratorio di Storia e storie, uno spazio didattico aperto alle scuole progettato da Massimo Bartolini in una piccola cappella barocca, Totipotent Architecture, la scultura abitabile di Lucy Orta di fronte a un liceo, Multiplayer, il campo da gioco di Stefano Arienti in un nuovo parco pubblico e l’Aiuola Transatlantico di Claudia Losi tra le case di un complesso di edilizia pubblica.
Ognuna di queste opere-luoghi è il risultato di un articolato processo che si è sviluppato attraverso immaginari e prassi condivise, secondo un modello – quello dei Nuovi Committenti, già conosciuto in Europa e applicato qui per la prima volta in Italia – che da un lato riconosce ai cittadini un ruolo attivo nelle decisioni riguardanti i cambiamenti fisici, culturali e sociali dei loro luoghi di vita e, dall’altro, risponde a un programma diretto a promuovere, attraverso misure finanziarie e interventi strategici e integrati, una nuova politica di rigenerazione urbana rivolta a città e quartieri disagiati.
Il volume documenta le quattro committenze realizzate, attraverso ampi interventi critici e immagini fotografiche.