Dove dormono i bambini

James Mollison durante i suoi viaggi ha fotografato le camerette di 56 bambini provenienti da 24 paesi di tutto il mondo: dagli Stati Uniti al Messico, dal Brasile alla Gran Bretagna, dall’Italia al Giappone all’India. Il risultato è un volume intenso e commovente che nella sua semplice e diretta testimonianza ci aiuta a riflettere sulle differenze sociali. E a fare di tutto per abbatterle.
Sfogliando questo volume si fa il giro del mondo, a ogni pagina si entra in una stanza da letto differente, si incontra il suo piccolo proprietario e si scopre la sua giovane vita.
Ogni storia racconta una vita diversa: un modo di essere bambino oggi che cambia da luogo a luogo, con tutti i problemi, i dubbi e le contraddizioni sociali che l’infanzia vive  nel nostro tempo.
La piccola Kaya, di Tokyo, ha l’armadio pieno di centinaia di vestiti colortissimi che la madre cuce per lei; Bilal, pastore  beduino della Cisgiordania, dorme all’aperto con il gregge di capre del padre; Indira, in Nepal, lavora in una cava di granito da quando ha tre anni mentre Ahkôhxet, piccolo indio Kraho, dorme sul pavimento di una capanna nel cuore della foresta amazzonica.