Nomare

Il volume presenta le indagini storiche e urbanistiche che spiegano i meccanismi che hanno definito l’immagine attuale della Riviera, da Ravenna a Cattolica: da un’urbanizzazione costiera legata al turismo e alla balneazione, ai fattori che hanno messo in crisi il sistema, fino ad arrivare ai nuovi temi di sviluppo contemporaneo.
Sulla base di tale indagini viene proposta una nuova tesi di sviluppo urbano e di tutela del paesaggio: uno sviluppo che non segue più gli andamenti longitudinali delle infrastrutture ma che piuttosto ha direzioni trasversali, come fiumi, vie di comunicazione ed eccellenze paesaggistiche.
Per la prima volta si ipotizza un’immagine diversa e “metropolitana” della Riviera Romagnola, in contrapposizione alla rilevanza della stagionalità, fino a oggi prevalente.