Tre Titoli

In occasione del concorso per giovani artisti e istituzioni culturali ARTE, PATRIMONIO e DIRITTI UMANI ideato e curato da Connecting Cultures con la collaborazione della Fondazione Ismu – Settore Educazione – Patrimonio e Intercultura, l’artista Nico Angiuli (Adelfia, 1981), vincitore della terza edizione del premio con la proposta Tre Titoli: un film corale sulla Cerignola di ieri dentro quella di oggi, ha intrapreso la prima fase di una ricerca in loco in cui aneddoti storici ed esperienze politiche della vita contadina cerignolana si intrecciano con le dinamiche contemporanee di una comunità di donne e uomini ghanesi che da anni (e in maniera pressocché stanziale) occupa una serie di poderi abbandonati e lavora nei campi della frazione Tre Titoli, a pochi chilometri da Cerignola.

Sulle tracce dell’eredità sindacale cerignolana nutrita dal contributo nel secolo scorso della significativa figura di Giuseppe Di Vittorio, la proposta di Nico Angiuli mira a favorire nelle coscienze dei nuovi abitanti della Capitanata una forma di consapevolezza sulle lotte contadine, sulle conquiste sindacali e su di un patrimonio umano, sociale e culturale da questi ignorato. Il processo di scoperta, approfondimento e riattualizzazione della storia del lavoro bracciante intende coinvolgere e produrre partecipazione tra giovani cerignolani, studenti, precari, artisti, attivisti e nuovi abitanti, in particolare della comunità di Tre Titoli.

>>> Scarica il Comunicato Stampa

>>> Download Press Release