Grande incontro_Una, mille, cento Città della Scienza_8 maggio

UNA, CENTO, MILLE CITTA’ DELLA SCIENZA

conferenze events exhibitions
Last update 07/05/13
Segnala: su Twitter | su Facebook | ad un amico

scarica flash

Grande incontro
UNA, CENTO, MILLE CITTÀ DELLA SCIENZA
Milano & Oltre
Triennale di Milano | Cubo B

mercoledì 8 maggio 2013
ore 14.30-18.30

La Città della Scienza a Napoli come tutti i grandi Science Center e musei della scienza del mondo sono luoghi fondamentali dove si forgia il futuro delle nostre società, dove si afferma con forza la rilevanza per i cittadini di una nuova concezione della scienza e della cittadinanza scientifica.
Le molteplici attività della Città della Scienza sul piano della cooperazione internazionale nel Mediterraneo, dell’innovazione tecnologica e della formazione dimostrano la rilevanza della sua attività culturale a favore di uno sviluppo economico fondato sui valori della conoscenza, della crescita culturale e della coesione sociale. Una crescita intelligente che promuove innovazione e inclusione come motori di sviluppo dell’economia del futuro.
Tale visione deve essere sostenuta da politiche di istruzione e di inclusione culturale da adottare in tutto il Paese e da applicare ai problemi specifici e alle realtà locali dell’Italia contemporanea. Tali politiche dovrebbero partire da una valorizzazione del contesto in cui si vive e si lavora, e dalla collaborazione tra istituzioni (scuola, musei, territorio) all’interno di un quadro europeo.
Innovazione e ricerca sono settori chiavi per la cooperazione Europea e mediterranea, perché solo attraverso l’investimento nel progresso scientifico e tecnologico i paesi del Mediterraneo potranno rafforzare i loro territori, promuovere uno sviluppo sostenibile che preservi il patrimonio naturale comune e valorizzi e affianchi lo sforzo di innovazione del settore economico.
I musei della scienza in questo contesto si pongono come sviluppatori di innovazione e mediatori accessibili al pubblico fra la società civile e le istituzioni. Attraverso il coinvolgimento con il pubblico di scienziati, ricercatori ed artisti i science center offrono una piattaforma unica dove i visitatori non solo “vedono” la scienza, ma partecipano alla creazione di nuovi processi culturali e sociali.

Coordina:
Andrea Bandelli | ricercatore presso la VU university Amsterdam

Partecipano:
Luigi Amodio | Direttore Generale Fondazione IDIS-Città della Scienza
Maria Grazia Mattei | esperta di nuove tecnologie della comunicazione, ideatrice e direttore di Meet The Media Guru e di Mattei Digital Communication Srl
Andrea Cerroni | Docente di sociologia e comunicazione della scienza, Università Milano-Bicocca docente presso il dipartimento di sociologia e ricerca sociale dell’università di Milano-Bicocca, Direttore del Master in Comunicazione della scienza e innovazione sostenibile
Stefano Roveda | artista
Cinzia Cattoni | Responsabile relazioni esterne Fondazione MUBA – Museo dei bambini di Milano
Maria Xanthoudaki | Direttore Servizi Educativi e Rapporti Internazionali, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano

>>> Per il programma completo della mostra Milano e Oltre. Una visione in movimento vai su www.artsoup.info