Beatrice Catanzaro, FuoriLuogo, 15.05.2007

Beatrice Catanzaro. Cutting Chai_Radio CeptFM

OutOfPlace meetings
Last update 15/05/07
Segnala: su Twitter | su Facebook | ad un amico

scarica flash

CUTTING CHAI_RADIO CEPTFM
Creative strategies for cultural participation

un progetto di Beatrice Catanzaro
intervengono la critica Katia Anguelova e la Prof.ssa Donatella Dolcini

Sulla base di problematiche riscontrate nel contesto della cittá di Ahmedabad, fra cui la mancanza di interazione fra istituti accademici e societá civile e l´assenza di relazione fra studenti provenienti dalle diverse Universitá, si contestualizza il progetto di arte pubblica Cutting Chai_Radio CeptFM.
Si tratta di un progetto relazionale che coinvolge un gruppo di studenti provenienti da alcune istituzioni accademiche di Ahmedabad nella realizzazione di un programma radiofonico settimanale. La radio, potente mezzo di comunicazione, rappresenta nel contesto della cittá di Ahmedabad un vero e proprio spazio di dimensione pubblica, in quanto la frequentazione degli spazi pubblici sottostà a precise regole di stratificazione sociale (economiche, castali ed etniche).
Accessibile a chiunque, indipendentemente da differenze economiche e sociali, la radio si presta in modo particolare a questo intervento artistico, il quale intende rispondere all’urgenza di instaurare un dialogo tra le università e la società civile, migliorando aspetti di comunicazione e dibattito, responsabilizzando gli studenti e rafforzando il network sociale delle università.

15 MAGGIO 2007
CUTTING CHAI_RADIO CEPTFM

Creative strategies for cultural participation
h. 18.30, ingresso libero
Centro di Documentazione di Connecting Cultures
via giorgio merula 62, 20142 Milano

Credits
Ideazione e Curatela artistica
Beatrice Catanzaro | Maximilian Putzmann

Partner
CEPT University – Centre for Environmental Planning and Technology
Vastu Shilpa Foundation

scarica il comunicato stampa
scarica la scheda di progetto

col patrocinio di

logo-Comune-Milano-Cultura